Avviso pubblico per la concessione di contributi ordinari e altri benefici economici ad associazioni, organizzazioni ed enti riconosciuti senza scopo di lucro annualita’ 2023

Scadenza presentazione domande 08 settembre 2023


Il Comune di Giano dell’Umbria
in attuazione dei principi fissati dallo Statuto e del valore riconosciuto al principio di sussidiarietà ex art. 118 della Costituzione, al fine di sostenere l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività che rientrano nelle funzioni e negli obiettivi dell’Amministrazione RENDE NOTA la pubblicazione dell’allegato AVVISO PUBBLICO per la concessione di contributi ordinari e altri benefici economici finalizzate a garantire l’accertamento della sussistenza dei presupposti oggettivi e soggettivi per la concessione.

I soggetti interessati dovranno presentare la domanda per la richiesta di contributo ordinario o altro beneficio economico entro le ore 24.00 del 08.09.2023.

Le istanze dovranno essere inviate a mezzo posta elettronica all’indirizzo protocollo@giano.umbria.it  oppure a mezzo PEC all'indirizzo comune.gianodellumbria@postacert.umbria.it, 
oppure consegnata a mano all’ufficio protocollo nei giorni e negli orari di apertura al pubblico.





 Avviso pubblico per la concessione di contributi ordinari anno 2023

 Domanda di partecipazione

 Scheda progettuale

 Scheda rendicontazione economica


















Contenuto pubblicato il 07-08-2023, aggiornato al 29-12-2023

Ultime notizie

Il Comune informa

Adotta un cane

Campaga di adozione 2024.

Il Comune informa

In viaggio con il cantastorie: "Glu glu, storie di mare"

Giovedì 29 febbraio ore 17:30 presso la Biblioteca Comunale - ex teatro - Giano dell'Umbria.

Ingresso gratuito.

Il Comune informa

Esercizio del diritto di voto per l'elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia da parte dei cittadini dell'Unione europea residenti in Italia

I cittadini dell'Unione europea residenti in Italia per poter esercitare il diritto di voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia, devono presentare al Sindaco del Comune di residenza, ove non l'abbiano già fatto in precedenza, apposita richiesta entro il 11 MARZO 2024

Accedi alla documentazione...