foto comune

Modulistica per autocertificazione

Modelli autocertificazione

Autocertificazione – fai da te L’autocertificazione deve essere utilizzata nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, con gli esercenti dei servizi pubblici (Enel, Telecom, Vus, etc.) e con i privati che vi consentono. La firma apposta in calce alla dichiarazione NON deve essere autenticata ed è sufficiente allegare la fotocopia di un documento d’identità in corso di validità non autenticata. L’istanza può essere spedita per posta o a mezzo fax. Nel caso in cui la firma venga apposta dinanzi al Funzionario competente a ricevere l’istanza non è necessario allegare il documento d’identità. Possono avvalersi dell’autocertificazione, oltre ai cittadini italiani, anche i cittadini appartenenti ai Paesi dell’Unione Europea. I cittadini extracomunitari possono utilizzare l’autocertificazione, solo per dichiarare stati, fatti e qualità che siano certificabili ed attestabili in Italia. N.B.: L’esattezza e la veridicità delle dichiarazioni rilasciate, saranno successivamente controllate dall’Ufficio che le riceve ed ogni dichiarazione falsa o mendace sarà punita secondo le norme del Codice Penale. 

 Autocertificazione stato di famiglia
 Autocertificazione degli obblighi militari
 Autocertificazione di cittadinanza
 Autocertificazione di nascita del figlio
 Autocertificazione di nascita
 Autocertificazione di residenza
 Autocertificazione di stato civile
 Autocertificazione economica fiscale
 Autocertificazione generico
 Autocertificazione qualita personali